News

Benvenuto nella sezione dedicata alle ultime notizie del mondo Biosec Italia. Per leggere l´articolo relativo alla news scelta, di invitiamo a cliccare sul titolo corrispondente tra quelli elencati qui di seguito.




























D-Gen ed Antec International, compagnia del gruppo DuPont, hanno raggiunto un accordo di collaborazione per un rapido sviluppo di prodotti a freddo per inattivare le contaminazioni da prioni ed altri patogeni di origine microbica, dagli strumenti chirurgici. Saranno, a tal proposito, utilizzate tecnologie congiunte per consentire un’efficace sterilizzazione di strumenti chirurgici, endoscopi e strumentario per biopsia ed ogni altra superficie o materiale che sia ritenuto fonte di rischio infettivo. Secondo quanto affermato dagli esperti, i Prioni sono stati riconosciuti quali agente causale dell’Encefalopatia Spongiforme Trasmissibile (TSE) un gruppo di infezioni letali che affliggono sia esseri umani che animali – ad esempio la variante del Morbo di Creutzfeldt Jacob (vCJD) e l’Encefalopatia Spongiforme Bovina (BSE) o Morbo della Mucca Pazza. I Prioni sono estremamente resistenti al calore ed agli agenti chimici, così da rendere inefficaci la maggior parte delle tecniche di sterilizzazione. Le condizioni solitamente utilizzate per l’inattivazione dei Prioni (compresi i potenti agenti ossidanti ed i forti alcali) sono altamente corrosive sia verso gli strumenti che verso i dispositivi di lavaggio presenti nelle unità sanitarie. Già in passato i prioni hanno dimostrato di fissarsi saldamente alle superfici in acciaio inossidabile ed agire come fonte di infezione.