Settori
Tricophyton

Il Trichophyton è un dermatofita che risiede sia nel terreno che negli esseri umani, o negli animali. I dermatofiti sono dei funghi in grado di causare infezioni a pelle, capelli e unghie, grazie alla loro capacità di nutrirsi di cheratina (una proteina complessa, non solubile, principale componente di pelle, capelli, unghie e piumaggio).
I microrganismi tendono a colonizzare i tessuti cheratinici e la conseguente l'infiammazione, è determinata dalla risposta dell'organismo ai prodotti metabolici di scarto. Queste infezioni sono conosciute con il nome di tinea o tigna. Occasionalmente i microrganismi si propagano anche al tessuto subcutaneo provocando il Kerion. (una reazione nodulare coinvolgente il derma con frequente presenza di ulcere e tragitti fistologici).
La trasmissione di questi microrganismi avviene sia attraverso l'accostamento a soggetti infetti (persone od animali) che con il contatto diretto od indiretto con le esfoliazioni cutanee od i capelli, rimasti sul pettine o sulla spazzola, su vestiti, arredi, poltrone di cinema o teatro, tappeti, lenzuola e coperte, armadietti ecc. A secondo della specie, questo microrganismo può rimanere vitale, nell'ambiente, anche fino a 15 mesi. Fattori di maggiore sensibilità all'infezione, sono lesioni cutanee preesistenti, come cicatrici, abrasioni, bruciature e dove temperatura ed umidità sono eccessive.
I dermatofiti cono classificati come Antropofilici, Zoofilici, o Geofilici, in relazione al loro normale habitat. I dermatofiti Antropofilici sono tipici degli esseri umani e producono infiammazioni leggere ma croniche. Gli organismi Zoofilici, si trovano principalmente sugli animali e sono causa di importanti reazioni infiammatorie a carico degli esseri umani che vengano a contatto con gatti, cani, bestiame, cavalli, uccelli od altri animali infetti. Le specie Geofiliche si trovano generalmente nel terreno e sono causa solo occasionale di infezione su esseri umani od animali. Nell'eventualità generano, tuttavia, una marcata reazione infiammatoria che, se da un lato ne limita la diffusione ed induce a cure spontanee, dall'altra può lasciare delle cicatrici.
Il Trichophyton è una delle cause che provocano, negli esseri umani, infezioni della pelle, dei capelli, e delle unghie. A secondo della specie, esso può essere antropofilico, zoofilico o geofilico. Alcune specie sono cosmopolite, altre sono ristrette a precise aree geografiche. Il Trichophyton concentricum, ad esempio, è endemico nelle isole del Pacifico, nel Sudest Asiatico ed in America Centrale.
La tinea pedis è comunemente conosciuta come piede d'atleta, la tinea capitis è la tigna del cuoio capelluto e la tinea corporis è la tigna del corpo ed unghie. La tinea pedis è la più comune fra tutte infezioni fungine e più del 70% della popolazione mondiale ne è afflitto. Le caratteristiche principali sono la desquamazione o rottura della pelle, specialmente fra le dita dei piedi, oppure delle bolle contenenti un sottile velo di liquido acquoso. Gli agenti infettivi sono il Trichophyton rubrum ed il Trichophyton mentagrophytes var. interdigitale.
Più del 90% delle tinea capitis sono provocate dal Trichphyton tonsurans. Inizialmente procurano delle piccole bollicine che poi si propagano e portano infine a chiazze squamose con calvizie temporanea. I capelli, infatti, diventano fragili e si spezzano facilmente. Colpisce principalmente i bambini. La tinea capitis può trasformarsi in tinea corporis. Con la tinea corporis, cominciano ad apparire sulla pelle delle lesioni piatte, di forma circolare ed arrossate. Spesso contengono del liquido o del pus ma possono essere anche secche e squamose oppure umide e coperte da croste. La tinea unguium è un'infezione fungina cronica che interesse una o più unghie delle mani o dei piedi. Le unghie si ispessicono progressivamente, perdono il colore, diventano fragili e possono frantumarsi.
Sin da quando è noto che il Trichophyton può essere trasmesso attraverso l'ambiente e considerata la sua lunga vitalità, la disinfezione delle superfici rappresenta un valido strumento di prevenzione dalle infezioni da Trichophyton.
Il Virkon è stato testato e si è dimostrato efficace contro le specie di Trychophyton.

Test di efficacia del Virkon

ORGANISMOGENEREMETODODILUIZIONEPAESE
Trichopyton gypseumProtocol 739-68 (30 mins)1:200Russia
Trichopyton mentagrophytes3 strains1:200Italy
Trichopyton mentagrophytesStrain NCPF 335AOAC fungicidal protocol1:300England
Trichopyton mentagrophytesATCC 9533AOAC fungicidal protocol1:50USA
Trichopyton rubrum1 strain1:200Italy
Trichopyton verrucosumStrain M#12-12> 1:200Japan

A cura di:
Dr. Vince Croud Technical Director Antec International Limited